fbpx

Archivio per Categoria Marketing per le aziende

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

I nostri migliori consigli di progettazione per principianti

  1. Come iniziare il tuo disegno (ricerca)

Che si tratti di opuscoli o di biglietti da visita , tutti i prodotti di stampa che ordinate sarà bisogno di un design straordinario per voi di vedere il pieno effetto che si desidera per il vostro business. Se non sei un grafico professionista ma sei interessato ad apprendere alcune abilità di progettazione di base per il tuo marketing di stampa, capiamo che può essere un po ‘opprimente. Ecco perché abbiamo alcuni fantastici suggerimenti per principianti per iniziare a creare progetti di stampa vincenti.

Per quanto sia allettante, non immergerti subito nella progettazione ! Dai un’occhiata in giro per vedere cosa stanno facendo gli altri designer. In questo modo avrai un’idea del tipo di stili che ti piacciono e che vorresti per i tuoi materiali di marketing. O creare un mood board con il marketing di stampa che hai ricevuto o dare un’occhiata online. 

Un avvertimento: anche se va bene prendere ispirazione dai colleghi designer online, assicurati di non copiarli. Il plagio è illegale, e comunque il punto di ricerca di ciò che fanno gli altri è trovare lo stile giusto per te – qualcosa che è individuale per te e per le tue preferenze.

  1. Come scegliere i caratteri per il tuo design

Non possiamo sottolineare quanto sia importante avere un carattere chiaro e di facile lettura per il tuo design, soprattutto se il suo scopo è quello di aiutare a vendere i prodotti e i servizi della tua azienda. Desiderate rendere il più semplice possibile i clienti per capire di cosa si possono offrire. Questo è particolarmente importante per i materiali che potrebbero appena ricevere un’occhiata di passaggio come i Poster.

Ma non è tutto … la tua scelta di caratteri per il branding può anche dire molto sul tipo di azienda che sei. Non appena i clienti vedono il tuo materiale di marketing (o qualsiasi marchio visivo) ti fanno una valutazione immediata su di te – che potrebbe essere la differenza tra se scelgono di spendere soldi con il tuo o con un concorrente.

Ci sono 4 tipi principali di font: Sans, Slab, Script e Serif. A seconda che tu stia progettando un logo per la tua attività, creando un menu vincente , progettando una pagina “Chi siamo” sul tuo sito web o un volantino informativo , ti consigliamo di utilizzare un diverso tipo di carattere. 

  1. Come scegliere i colori giusti per il tuo design

Probabilmente hai notato che alcuni colori vanno bene insieme, mentre altri VERAMENTE no! Ma come scegli i colori per il tuo design che vanno sicuramente insieme? Per questo dovrai scegliere un colore su una ruota dei colori.

(Fonte: Pinterest)

Da qui, ci sono diversi modi per scegliere la tua tavolozza di colori, dalla scelta del colore direttamente a quella che hai scelto (in omaggio) per scegliere i colori che circondano il tuo primo plettro (analogo). 

Per creare la tua tavolozza di colori finale, divertiti con tonalità e tonalità diverse di questi colori, pensa se il tuo design richiede una combinazione di colori caldi o freddi, o se stai progettando un Menu, pensa ai colori “affamati” .

  1. Come scegliere le immagini per il tuo design

Uno studio di Vogel et al. Ha rilevato che il cervello umano elabora le informazioni visive 60.000 volte più velocemente di qualsiasi altro tipo di contenuto . Se stai progettando qualcosa come un Roller Banner o un Stand espositivo, questo è un fatto davvero importante da tenere presente poiché le immagini avranno un ruolo enorme nel tuo design. La chiave per scegliere immagini che funzionano per lo stile della tua azienda è scegliere immagini che siano:

  • Alta qualità
  • Pertinente al messaggio / business del tuo marchio
  • Contrasto tra la copia e l’immagine / sfondo
  • Coerente con il tuo marchio

Se il tuo progetto verrà presentato in un banner o in una mostra pop-up a un evento, assicurati di mettere il tuo logo vicino in alto in modo che tu sappia che tutti vedranno chi sei anche oltre il mare di persone! Per una guida più approfondita alla progettazione di stampa per un’esposizione.

Le immagini non funzionano bene solo sulla stampa degli eventi: devi anche assicurarti di seguire l’elenco sopra riportato per le immagini che utilizzi (incluso il web design). Che si tratti di volantini o brochure, è una buona idea assumere un fotografo professionista per assicurarti che le tue foto siano originali e della massima qualità possibile. 

  1. Quanto la semplicità dice molto

Sei appassionato della tua attività – e questo è fantastico, anche sorprendente – ma è importante sapere quando mettere in pausa per effetto. L’uso dello spazio bianco (a volte noto come spazio negativo) nel design è quando lasci una parte del disegno in bianco per creare l’effetto desiderato. Oltre ad essere visivamente accattivante, può rendere le informazioni più facili da digerire, comprendere e persino aumentare il livello di attenzione ricevuto dal tuo progetto. Un design impegnato pieno di molte informazioni può essere un po ‘scoraggiante e i tuoi clienti potrebbero non sapere dove cercare!

Riteniamo che lo spazio bianco utilizzato in questo Poster per evidenziare il degrado ambientale sia particolarmente incisivo. Il design imita popolari videogiochi classici come Space Invaders per alludere al fatto che siamo responsabili della scomparsa di grandi pesci nei nostri oceani. Lo spazio bianco utilizzato lo rende ancora più stimolante perché è ovvio che manca qualcosa, e anche se non c’è niente, questo esprime dei volumi.

(Fonte: canva.com)

  1. Come rendere il tuo design pulito

Per portare la tua opera d’arte da ‘principiante’ a ‘professionista’, puoi usare l’allineamento per migliorare davvero il tuo design. Se si utilizzano immagini, caselle di testo o persino motivi, è una buona idea assicurarsi che tutto sia allineato per una finitura elegante e professionale. Un modo per farlo è molto semplice utilizzando una griglia, come facciamo per i nostri blog:

(Fonte: instantprint)

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

SWOT cosa significa in realtà, e in che modo aiuta?

Potresti aver sentito il termine analisi SWOT durante i tuoi viaggi di startup aziendali … ma cosa significa in realtà, e in che modo aiuta?

Questa analisi ti aiuta a identificare i tuoi Punti di Forza, Debolezza, Opportunità e Minacce. Chiarirà il modo in cui la vostra attività è attualmente operativa, in cui è richiesto un miglioramento e come assicurare la continua crescita del business.

Un’analisi SWOT ti aiuta a valutare dove si trova attualmente la tua attività nel suo settore e identifica le modalità delle entrate nel futuro. Ciò viene fatto esaminando potenziali problemi, sia interni che esterni, e individuando i modi in cui è possibile trovare soluzioni o ridurre al minimo i rischi.

Un’analisi SWOT si concentra su una strategia aziendale a lungo termine, in quanto sarai in grado di vedere dove hai un potenziale di crescita, minimizzare il rischio da minacce esterne (come i concorrenti) e sfruttare le nuove opportunità in tempo utile.

Che cosa include un’analisi SWOT?

1. Punti di forza

Inizia con qualcosa di positivo! Dai un’occhiata ai punti di forza del tuo business. Quali vantaggi hai rispetto alla concorrenza?

Per aiutare a rispondere a questa sezione senza perdere qualcosa di importante, prova a porsi queste domande:

  • Qual è l’aspetto unico della tua organizzazione e / o prodotto o servizio?
  • Come ti dà un vantaggio nel mercato?
  • Cosa fa scegliere i clienti a qualcun altro?
  • Quali sono i sistemi economicamente efficaci che hai in atto per massimizzare il profitto rispetto alle risorse?

Ricorda di dare un’occhiata ai tuoi punti di forza da tre punti di vista: la tua prospettiva interna, quella del tuo più grande concorrente e la visione dei tuoi clienti.

2. Punti deboli

A nessuno piace sottolineare i propri difetti, ma è essenziale per la sopravvivenza aziendale valutare continuamente e affrontare i punti più deboli se si vuole sopravvivere.

Le tue debolezze sono qualcosa di cui i tuoi concorrenti possono trarre vantaggio (immagina la loro analisi SWOT – cosa rende THEM unico contro di te?), Quindi è fondamentale sapere dove sono richiesti miglioramenti.

Chiedilo a te stesso:

  • In che modo i clienti potrebbero considerare la tua offerta meno adatta / preziosa di un concorrente?
  • Quali processi interni devono essere migliorati?
  • Quali caratteristiche ha la tua attività che devono essere affrontate? (Ad esempio, hai una cultura di troppi incontri, o alcune persone potrebbero essere remote worker per risparmiare sulle risorse e disegnare un pool di talenti più grande?)
  • Quali fattori ti fanno perdere le vendite? Considerare ogni fase dell’imbuto di vendita per questo.

Le tue debolezze possono essere capovolte, se le guardi oggettivamente e capisci dove il miglioramento può essere priorizzato. Ad esempio, se ti rendi conto che perdi vendite perché il tuo personale non ha esperienza alla chiusura, è il momento di investire in qualche coaching.

3. Opportunità

Questa parte conta tantissimo per la tua azienda a prova di futuro. Identificare le opportunità dovrebbe essere una parte costante delle attività aziendali quotidiane e può essere fatto semplicemente facendo il tempo per leggere la stampa del settore e le notizie locali.

Prima di esaminare le opportunità esterne, rileggi i tuoi punti di forza. C’è qualcosa qui che apre possibilità per nuove opportunità? Forse hai un prodotto ecologico unico che risolve i problemi aziendali e aiuta l’ambiente. Questo è brevettato? In caso contrario, prendi in considerazione la possibilità di fare un profitto derivante dal leasing dei diritti o dall’essere l’unico produttore.

Le cose da considerare quando si guardano le opportunità includono:

  • Le ultime tendenze del settore
  • Modifiche alla legislazione nel proprio paese o in quello in cui operate (o prenderebbero in considerazione di operare in un dato momento)
  • Eventi, conferenze, fiere ed esposizioni a cui è possibile partecipare o presentare domanda per uno spazio per parlare
  • Sviluppi nella tecnologia che riguardano il tuo settore o l’offerta di prodotti
  • Cambiamenti nel comportamento degli acquirenti (come il passaggio dalla pubblicità televisiva alla vendita sociale vista nell’ultimo decennio).

4. Minacce

Una minaccia è specificamente un fattore esterno che potrebbe avere un impatto negativo sulla tua attività. Ad esempio, se un concorrente lancia un prodotto o un servizio molto simile nella tua zona, ciò è considerato una minaccia poiché i clienti possono scegliere il concorrente su di te.

Altre minacce possono essere su una scala più ampia, come i mercati finanziari. Sebbene non sia possibile impedire modifiche a queste minacce, identificandole è possibile trovare modi per mitigare il rischio.

Ad esempio, se la tua azienda fa affidamento sulla produzione di una determinata sostanza chimica e il prezzo aumenta, scopri come contrastare l’impatto che questo ha sulla tua attività. I tuoi prezzi esistenti hanno un buffer integrato per questa situazione? C’è un modo in cui la tua azienda potrebbe assorbire tali aumenti di prezzo – o dovresti ristrutturare i tuoi prezzi e passare i rilanci ai clienti, e in che modo ciò influenzerebbe il successo della tua azienda?

Altre minacce potrebbero includere una cattiva copertura dei media. Se esiste un motivo legittimo per farlo (come un’azienda che fallisce nel portare a un accordo per una causa) o un cliente scontento o un ex dipendente che sputa sui social media, è in atto un piano d’azione.

Assicurare che il personale sappia che nessuno deve mai commentare i media per nessun motivo è un buon punto di partenza! Nominare solo uno o due portavoce e assicurarsi che siano completamente informati e che le dichiarazioni siano riviste prima della pubblicazione. Gestire i clienti scorbutici sui social media è più facile, ma implica un ulteriore addestramento del personale per assicurarsi di trasformare le situazioni negative in positivi.

Un’analisi SWOT non deve essere incredibilmente lunga, ma più è dettagliata, più sei preparato per il futuro. È un ottimo strumento da utilizzare per indirizzare le strategie di business e ti aiuterà a identificare come continuare la crescita del business anche in tempi di avversità.

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

5 suggerimenti per creare una comunicazione professionale

 

Sia che stiate progettando il vostro primo biglietto da visita o creando un Packaging, è importante assicurarsi che i vostri prodotti per la comunicazione siano professionali. Il nostro team di progettazione ha messo insieme questi suggerimenti per contrastare qualche inganno.

 

  1. Dettagli di contatto professionali

Se hai un sito web, ne vale la pena pagare per possedere il dominio al posto di una versione gratuita. Ad esempio, molte aziende iniziano con un sito Web WordPress. La versione gratuita sarà mycompany.wordpress.com come dominio – ma nell’anno successivo verrà automatico convertire il dominio:  mycompany.com.

Ciò non solo aiuterà la tua azienda ad avere credibilità agli occhi dei tuoi clienti, ma anche ai dettagli sempre più sfuggenti da parte dei motori di ricerca. Quindi non puoi davvero permetterti di risparmiare!

Ricorda anche che quando possiedi il dominio del tuo sito web puoi facilmente impostare il tuo indirizzo email di dominio. Questo può essere fatto tramite il tuo host web oppure, se ti piace utilizzare Gmail, puoi installare le app aziendali (al costo di circa £ 40 / anno al momento della pubblicazione) per alcuni strumenti aggiuntivi.

Questo è così importante, perché mostra ai tuoi potenziali clienti che prendi sul serio la tua azienda. Non c’è niente di peggio che avere un biglietto da visita davvero bello, solo per vedere le informazioni di contatto è mycompany@gmail.com, quando potrebbe facilmente essere me@mycompany.com.

 

  1. Nessuna foto di formaggio

Ad alcune persone piace mettere fotografie personali sui loro materiali di marketing. A seconda del tuo marchio, questo può essere completamente OK. Se vuoi essere il volto della tua azienda, è una buona idea aggiungere personalità ai tuoi materiali di marketing con una fotografia o due.

Però…

Investi nei servizi di un fotografo professionista e fai dei buoni colpi alla testa fatti. Non rubare la tua fotografia Facebook preferita. Non metterà a dura prova professionale chiunque legga i tuoi materiali di marketing, ed è probabile che ti pentirai di usare una foto scadente (e poco professionale) in un secondo momento.

 

  1. Sii attento ai tuoi colori

Avrai già scelto i colori del tuo marchio, ma quando si progettano prodotti per la comunicazione, spesso si può essere tentati di espandersi. Non farlo!

Attenersi ai colori del marchio e, se necessario, utilizzare uno o due colori aggiuntivi per completare la tavolozza esistente.

Troppi colori possono distogliere l’attenzione dal messaggio chiave che vuoi trasmettere. I grafici professionisti mantengono una tavolozza specifica per un motivo: sembra più professionale, elegante e impressionante.

 

  1. Vai come Luxe come puoi

Il tuo budget di marketing se risulta essere ridotto, ma ciò non significa che non puoi avere un grande impatto. Seleziona attentamente le tue opzioni e ricorda che quel tocco è importante.

Ad esempio, pensa a come percepiranno i tuoi clienti se dovreste scegliere tipologie di carta più leggere perché risultano essere più economiche. Se stai distribuendo volantini per una promozione, non si aspettano la massima qualità. Ma se stai inviando un depliant o rivista, prenderanno nota della qualità della carta.

Gli investimenti nei prodotti si ripagano, poiché le persone daranno maggiore autorità alla tua attività con finiture di alta qualità sui tuoi materiali stampati.

 

  1. Essere coerente

Un problema comune visto dal nostro team di progettazione è quello della coerenza. Che si tratti dell’uso di un URL di Facebook su alcune comunicazioni, ma di un sito Web su altri o dell’inconsistenza nell’uso dei colori, queste alternative apparenti diranno ai tuoi clienti che non hai pensato alla tua attività.

Avere un piano chiaro per i tuoi strumenti di comunicazione stampati e allo stesso tempo riuscire a mantenerli coerenti con ciascuno di essi. Utilizza le stesse informazioni di contatto, carta, finiture di laminazione e grafica in modo che ti sembrerà di avere una coesione molto più ampia tra i tuoi prodotti aumentando l’impressione che fai.

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

8 cose che devi sapere prima di creare il tuo open day aziendale

È ufficialmente iniziato da un paio di mesi il nuovo ed è arrivato il momento di mettersi in mostra e far vedere quali servizi propone la tua azienda attirando nuovi potenziali clienti

Allora, sei riuscito ad organizzare un open day di successo?

Il motivo principale per cui organizzi un open day è quello di creare connessioni con potenziali clienti, per fidelizzarli e spingerli ad acquistare i prodotti

È una occasione per portare la tua comunicazione online nel mondo reale per dare ad ogni partecipante tutte le informazioni di ciò che stai facendo. Quindi come lo rendi imperdibile?

Inizia a pianificare in anticipo

Prima si pianifica, così la giornata sarà più facile da gestire. Inizia con le basi e crei un programma per quel giorno. Ci saranno più eventi? Pensa a come coordinarli. Come riuscirai a coinvolgere le persone nella tua giornata? Ospiterai seminari, discorsi, eventi, giochi, spettacoli?

Come diffondere il messaggio

Una volta impostata una data, comunicalo a tutti. Utilizza ogni piattaforma a tua disposizione: social media, email, direct mail, corrispondenza scritta, pubblicità offline (se hai il budget) e Poster e volantini distribuiti nelle aree locali.

Considera gli influenzatori

Proprio come i tuoi clienti, gli influencer possono aiutarti ad elevare il tuo evento e far si che ti prendano in considerazione.

Ma cosa rende un influencer, e come li individui?

In primo luogo, fai la tua ricerca. Ci sono celebrità locali o atleti della tua città o area che potrebbero essere disposti a partecipare?

Una volta identificate queste persone, si contattano e ci si assicura di dire loro i vantaggi della tua società e di cosa cosa vorresti che facessero (pubblicare un Tweet? Partecipare alla giornata?).

Assicurati che il tuo evento sia facile da trovare

Non c’è niente di peggio che presentarsi a un evento e seguire ciecamente gli altri, o perdere discorsi ed eventi importanti, perché non sei sicuro di come trovarli o di andare in giro.

Crea un pacchetto di benvenuto open day per ogni partecipante, che include un resoconto del giorno, una mappa, promozioni (per mostrare spettacoli / fiere / feste ecc.) E anche alcuni omaggi (penne e quaderni sempre funziona bene qui).

Ma non è tutto. Alcune persone potrebbero non guardare la tua mappa inclusa, quindi dovrai assicurarti che la segnaletica del tuo evento sia di prim’ordine. Rendi chiari i tuoi segni, usa le frecce per indirizzare le persone nella giusta direzione e assicurati che tutti sappiano dove stanno andando in ogni momento.

È un’idea per coinvolgere anche gli studenti, per tenere cartelli e post per aiutare i partecipanti ai tuoi eventi e aree importanti.

Fai in modo che le persone condividano le loro esperienze

Ok, quindi il giorno sta andando alla grande. Ma come fai a sapere che gli altri che non sono presenti sanno quanto sta andando?

Creare un hashtag è un modo facile e semplice per raccogliere le esperienze di tutti e incoraggiarli a condividere sui social media.

Assicurati di avere un “team sociale” in standby tutto il giorno (potrebbe essere solo uno o due studenti) per scattare foto e mantenere i tuoi campi social popolati. Se dispongono di una buona fotocamera, potrebbero anche scattare foto per utilizzarle negli sforzi di marketing successivi via e-mail o posta diretta come follow-up.

Il tuo team sociale potrebbe anche essere incaricato di prendere selfie di se stessi e degli altri per massimizzare il coinvolgimento. Per rendere questo più divertente, potresti usare una mascotte, o forse avere una cabina fotografica.

Una volta scattati i selfie o le foto, chiedi loro di chiedere le maniglie sociali dello studente e di postare immediatamente sui social media, taggandoli per una maggiore portata. (Assicurati di chiedere il loro permesso!)

il giorno dopo

Follow-up con informazioni pertinenti

Una volta che il giorno è finito, il tuo lavoro non è finito! Come abbiamo già detto, avrai un tesoro di contenuti da utilizzare dai tuoi canali social e dalla fotografia, quindi non lasciar perdere!

Mantieni i tuoi feed di social media impilati con evidenziazioni, considera la possibilità di postare video e brani di discorsi o conversazioni per mantenerli freschi nella mente di tutti quelli che hanno partecipato.

Utilizza queste informazioni anche per le comunicazioni e-mail, in modo che tu possa approfondire un po ‘.

Prendilo offline

Perché non creare un pezzo di direct mail con tutte le tue fantastiche foto come una sintesi e ricordo della giornata? Se lo fai, non dimenticare di inviare anche una lettera per ringraziare i partecipanti per essere parte della giornata. Il tocco personale potrebbe essere la differenza tra un candidato che sceglie te e un altro da studiare.

 

Abbiamo pensato ad una raccolta dedicata agli eventi, completa di elementi essenziali come i  cartelli (che possono essere forniti con fori perfetti, quindi sono pronti per essere appesi non appena arrivano), oltre al vinile autoadesivo,  volantini e flyer personalizzati per promozioni ed eventi, oltre a tutte le piccole cose, come   blocchi notes,  adesivi,  certificati ,  segnalibri ,  carta intestata  e  buste stampate  .

Fateci sapere nei commenti. E per essere sicuro di non perdere mai nulla e di avere consigli e suggerimenti aggiornati per sfruttare al meglio la nostra stampa, seguici su  Twitter ,  Instagram  e  Facebook  e non dimenticare di andare al nostro  blog  per tante altre idee.

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

Nuove tendenze per i tuoi nuovi progetti!

Il pubblico del Regno Unito spende molto sulle cartoline d’autore! In media, ogni persona compra circa una cinquantina di biglietti l’anno, quindi se non sei di tendenza, potresti perdere questo suggerimento!

Quest’anno, possiamo aspettarci di vedere l’empowerment spazzare l’industria delle cartoline. Mentre l’influenza di messaggi e dichiarazioni autorevoli ha radici saldamente nel cambiamento sociale e culturale, con un significato che trascende una potente affermazione o due, l’opportunità di adottare il movimento e di essere un attore chiave nel diffondere la parola è uno da non perdere. Che si tratti di un libro stampato o di una importante cartolina d’auguri, il 2018 sembra destinato a generare un flusso di messaggi positivi rivolti a tutti, a qualsiasi età e sesso.   

 

Prendi ispirazione dalla moda

Probabilmente hai visto l’afflusso di empowerment che è stato in tutto il settore della moda negli ultimi tempi. Non puoi oltrepassare una vetrina senza notare uno slogan o un accessorio con qualche tipo di messaggio positivo. E con la tendenza che sembra solo crescere nel mondo dei consumatori, ora è il momento di iniziare a implementarla nei tuoi progetti.

 

Come implementare la tendenza di empowerment nei tuoi progetti?

Le cartoline in “ogni occasione” che non sono legate a un particolare evento o una vacanza stanno crescendo di popolarità. Ciò vuol dire che è una buona notizia per aumentare i messaggi. La cosa grandiosa di questa tendenza è che anche un semplice messaggio tipografico su uno sfondo chiaro che si adatti al progetto: crea il messaggio giusto.

 

Qual è il messaggio che vuoi diffondere?

Ok, quindi attaccare #tag particolare su una carta potrebbe essere un bizzarro trend. Ma è vero per te? I tuoi clienti lo vedranno come una progressione naturale dei tuoi progetti? Se la risposta è no, allora potrebbe essere necessario considerare in che modo portare empowerment nei progetti in altri modi.

 

Prendi ispirazione dalla tua comunità

Se sei attivo sui social media o sei impegnato in gruppi, parla con queste persone e guarda cosa è rilevante per loro. Saranno fondamentali nell’aiutarti a creare messaggi di potenziamento che sembrino pertinenti e veritieri.

 

La tendenza in azione

Tra i creativi inglesi, tra cui Liz Harry di @Liz Harry Design , utilizza le tendenze per creare cartoline particolari per San Valentino, e con una intervista  afferma la sua ispirazione ai suoi bellissimi disegni e alla sua gamma di cartoline.

Le carte non convenzionali di San Valentino sono un po ‘diverse dal solito … Allora, Liz, dove hai preso la tua ispirazione?!

“Le mie amicizie femminili sono una parte importante della mia vita e sento che sono importanti quanto le mie relazioni sentimentali”biglietti, auguri, san valentino

Le tue carte sono a tema Galentine’s day – di cosa si tratta?

“Sono un grande fan dei Parchi e delle attività ricreative – lo show televisivo in cui è stato coniato il concetto del giorno di Galentine.”

Lo adoriamo. Come è stata la risposta?

“Faccio parte di un gruppo prevalentemente femminile chiamato @incolourfulcompany – che è composto da molte donne amanti del colore, molte delle quali sono creative stesse. Ho disegnato la carta con loro mente – sono le più contagiose del gruppo che mi hanno aiutato e mi hanno supportato! Quando ho postato la scheda nel mio feed di Instagram c’era così tanto amore per lui, soprattutto da molte donne del gruppo! ”

Un po ‘di Liz …

Liz vive a Liverpool e crea un audace e brillante design grafico per l’industria musicale, e usa le sue abilità per disegnare bellissime carte, gioielli e spille.

Ti senti arricchito di informazioni? Facci sapere come utilizzerai l’empowerment nei tuoi progetti e non dimenticare di mostrare le tue creazioni e taggarci sul social!