fbpx

Archivio dei tag pdf

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

7 migliori alternative gratuite ad Adobe Photoshop

Tempo di lettura: minuti

Hai svolto le tue ricerche di mercato, deciso il tema perfetto per il tuo marchio e fatto piani per conquistare il mondo!

Improvvisamente ti rendi conto che ci sono diverse soluzioni grafiche o foto di prodotti per far crescere il tuo negozio e quindi per migliorare ti sei trovato nella necessità di un software di fotoritocco.

Se hai sentito parlare di Photoshop, probabilmente sei anche consapevole che risulta un investimento costoso se non utilizzato frequentemente. Non preoccuparti, ci sono molte alternative gratuite a Photoshop. Abbiamo creato un elenco di opzioni adatte sia ai principianti sia agli utenti esperti.

Quindi, se stai cercando di reimmaginare le tue idee, mostrare i tuoi prodotti nel tuo negozio e promuoverli sul tuo blog o sui tuoi account sui social media, ti forniamo la soluzione!

Ma, prima di immergerci, ti parliamo di Photoshop.

Photoshop e Creative Cloud

Adobe Photoshop-creativo-Cloud-esempio-screenshot
Fonte: Adobe Blogs

Adobe Photoshop è un editor di immagini raster (basato su pixel) leader del settore utilizzato per creare grafiche uniche e modificare foto.È ricco di molti strumenti utili per il ridimensionamento, la regolazione del colore e il ritocco delle immagini.Photoshop era un programma che potevi comprare da Adobe e utilizzarlo a tuo piacimento.Ma dal 2013 fa parte di un servizio mensile basato su abbonamento: Creative Cloud.Photoshop è incluso in più piani a partire dal piano Fotografia ($ 9,99 / mese).

Creative Cloud è un software meraviglioso per designer esperti ed è un ottimo investimento se stai pianificando di espandere la tua attività o di impiegare un team di designer.Creative Cloud offre molte funzioni utili come l’archiviazione e la condivisione dei progetti e persino la possibilità di lavorarci contemporaneamente.È l’ambiente perfetto per la progettazione grafica.

Se sei un utente occasionale o un nuovo arrivato nell’editing grafico, Creative Cloud potrebbe sembrare travolgente o poco pratico.Questo perché anche la minima modifica di un’immagine – come una decorazione su un banner di vendita – o anche solo l’apertura di file specifici del software come .psd (file di dati di Photoshop) richiede un abbonamento per accedere al software di modifica.

Quindi, se stai testando le acque e non vuoi investire in Photoshop o hai esperienza nell’uso di Photoshop e vuoi provare qualcosa di un po ‘diverso,
potresti essere interessato alle alternative gratuite di Photoshop.

1. Photopea

Photoshop-Alternative-Photopea-esempio-screenshot

Usalo per:DTG, Taglia e cuci, Stampa su poster e tela, Sublimazione, Stampa UV, Fotoritocco, Grafica per social media

Questo potrebbe essere il coltellino svizzero dialternative gratuite a Photoshop.Non solo assomiglia a Photoshop, ma ha anche molte delle sue caratteristiche.Photopeaoffre dimensioni e modelli predefiniti per poster e grafica per social media.Tutto sommato, è il software perfetto sia per gli utenti di Photoshop che per i neofiti della progettazione grafica totale.

Prezzo:Piattaformegratuite
:Windows,
Formato file delbrowser:.PSD, .PNG, .JPEG, .PDF, .SVG, .GIF
Spazio colore:RGB

PROFESSIONISTI CONS
  • multifunzione
  • Più lingue
  • Modelli pre-dimensionati
  • Online e scaricabile
  • Stessi tasti di scelta rapida di Photoshop
  • Simile a Photoshop nel layout e negli strumenti forniti
    (sfondo trasparente, strumento di misurazione, livelli di regolazione ecc.)
  • Esporta i file in formati vettoriali
  • Adatto per risolvere i problemi più comuni con i file di stampa
  • Piccolo ritardo sullo strumento pennello
  • Righello fornito solo in .px
  • Non include caratteri comuni come Arial, Verdana e Georgia
  • La versione online richiede una connessione Internet: i file non verranno salvati in caso di arresto anomalo del browser

2. Gimp

Photoshop-Alternative-Gimp-esempio-screenshot

Usalo per:DTG, Cut & Sew, Stampa su poster e tela, Sublimazione, Stampa UV, Fotoritocco

Nessun elenco dialternative gratuite a Photoshopsarebbe completo senzaGimp.Questo software ha stabilito una forte presenza nel mondo dell’editing grafico e ha creato una forte comunità.È il software perfetto per la modifica di piccoli file e la creazione di progetti semplici.

Prezzo:Piattaformegratuite
:Windows, macOS, Linux
Formato file:.PSD, .JPEG, .PNG, .GIF, .PDF, .EPS
Spazio colore:RGB, CMYK (solo con un plug-in)

PROFESSIONISTI CONS
  • multifunzione
  • Più lingue
  • Modelli pre-dimensionati
  • Cronologia del documento
  • Filtri ed effetti di testo (ad esempio Warp)
  • Una grande comunità che offre supporto
  • Molti tutorial online
  • Un po ‘lento
  • Interfaccia utente diversa da Photoshop
  • Tasti di scelta rapida diversi da Photoshop
  • Residui bianchi attorno ai disegni con sfondo trasparente
  • Lo strumento pennello non è molto fluido
  • Non adatto a designer professionisti

3. Krita

Photoshop-Alternative-Krita-esempio-screenshot

Usalo per:DTG, Cut & Sew, Stampa su poster e tela, Sublimazione, Stampa UV, Fotoritocco

Krita è l’unico software grafico raster nell’elenco adatto a creare motivi di stampa all-over senza soluzione di continuità.È ottimo per il foto ritocco di base, tuttavia ha bisogno di un po ‘di tempo per abituarsi.Essendo realizzato pensando agli artisti, ha uno strumento Pennello altamente personalizzabile e può essere collegato a tavolette grafiche.

Prezzo:piattaformegratuite
:Windows, macOS, Linux
Formato file:.PNG, .PSD, .JPEG
Spazio colore:RGB, CMYK (vedereFlusso di lavoro gestito a colori per la stampa)

PROFESSIONISTI CONS
  • multifunzione
  • Più lingue
  • Strumento avvolgente
    (perfetto per creare motivi senza soluzione di continuità)
  • Ottimo strumento pennello con molteplici opzioni di personalizzazione
    (funziona con tavolette grafiche)
  • Tasti di scelta rapida facili che possono essere cambiati
  • Manuale molto approfondito
  • Ritardi quando si lavora con file molto grandi
  • Ritardi all’apertura dei file di foto RAW
  • Strumento di testo che deve essere abituato
  • Interfaccia utente diversa da Photoshop

4. InkScape

Photoshop-Alternative-InkScape-esempio-screenshot

Usalo per:DTG, Cut & Sew, Ricamo, Stampa su poster e tela, Sublimazione, Stampa UV

Se vuoi portare le cose al livello successivo, ti suggerisco di provare il software di editing vettoriale.Come tale,InkScapeè un pratico programma per creare file di stampa di qualsiasi dimensione.Questo perché i vettori sono fatti di oggetti come linee, curve e poligoni e i disegni creati su editor vettoriali possono essere ridimensionati senza danneggiarne la qualità.Ciò significa che ogni disegno realizzato su InkScape può servire sia per le piccole stampe – un’immagine di marchio personale suun’etichetta interna– sia per quelle più grandi –posterotela.Gli strumenti IncScapes Measure lo rendono anche un programma utile per la creazione di disegni da ricamo.InkScape non ha limiti di dimensione e offre anche opzioni per modificare il file del documento.Ma simile aprogrammi come Photoshop, ha una curva di apprendimento.

Prezzo:Piattaformegratuite
:Windows, macOS (utilizzando XQuartz),
Formato fileLinux:.PDF, .EPS, .SVG, .PNG, .PNG
Spazio colore:RGB

PROFESSIONISTI CONS
  • Più lingue
  • Strumento Traccia bitmap (trasforma le immagini basate su pixel in disegni vettoriali)
  • Ottimo strumento di misura
    (utile quando si eseguono ricami)
  • Ottimo strumento pennello
  • Effetti di testo (Warp, Bend, Distort, Converti in un tracciato)
  • DPI personalizzati durante il salvataggio
  • Possibili difficoltà durante la modifica dei file raster
  • Tasti di scelta rapida diversi da Photoshop

5. Canva

Photoshop-Alternative-Tela-esempio-screenshot

Usalo per:Graficapersocial media, Stampa di poster e tele

Canva potrebbe non essere la scelta più ovvia dialternative a Photoshop, ma è una piattaforma utile per qualsiasi designer.Il loro toolkit gratuito è piuttosto esteso e i loropiani a pagamentooffrono ancora più possibilità di modifica.È ottimo per la progettazione di poster.Ti consente anche di pubblicare le tue creazioni direttamente su Facebook, Twitter, LinkedIn, Pinterest, Tumblr e altri.Canva Pro offre anche una funzionalità denominata kit di marca, che rende il marchio di ogni grafica eccezionalmente semplice.

Prezzo:gratuito (Canva Pro costa $ 12,95 al mese)
Piattaforme:browser online, disponibile anche per
formato fileiOS e Android:.JPEG, .PDF, .PNG (sfondo trasparente disponibile solo con piano a pagamento)
Spazio colore:RGB

PROFESSIONISTI CONS
  • Facile da usare
  • multifunzione
  • Più lingue
  • Ampia selezione di modelli, dalle stampe ai social media
  • Libreria per la memorizzazione di disegni e foto
  • Canva Pro ha una prova gratuita di 30 giorni
  • Strumenti utili (ad esempio kit di marca, ridimensionamento, sfondo trasparente) bloccati dietro un paywall
  • Scelta limitata di caratteri

6. Desygner

Photoshop-Alternative-Desygner-esempio-screenshot

Usalo per:Graficapersocial media,Stampa di poster e tele

Desygner è una piattaforma online, ideale per la creazione di poster e grafica per social media: puoi pubblicare progetti direttamente su Facebook, Twitter e Pinterest.Dispone di un’app desktop e di appmobili separate(iOS e Android) per esigenze di progettazione più specifiche.Desygner Premium offre la funzionalità del kit di marca che è un ottimo strumento per stabilire uno stile uniforme per ogni grafica creata.

Prezzo:gratuito (Desygner Premium costa $ 9,99 al mese)
Piattaforme:browser online, disponibile anche per
formato fileiOS e Android:.JPEG, .PNG, .PDF
Spazio colore:RGB, CMYK (disponibile solo in .PDF)

PROFESSIONISTI CONS
  • Facile da usare
  • multifunzione
  • Più lingue
  • Ampia scelta di modelli
  • Libreria per la memorizzazione di disegni
  • Ampia selezione di immagini e grafica
  • Strumento di ridimensionamento gratuito
  • App di design gratuite con Desygner Premium
  • Strumenti utili (ad esempio kit di marca, modifica di PDF) bloccati dietro un paywall
  • Scelta limitata di caratteri
  • Nessun avviso relativo alla riduzione della qualità del file
  • Poche integrazioni sui social media

7. Pablo

Photoshop-Alternative-Pablo-by-Buffer-esempio-screenshot

Usalo per:Graficapersocial media

Pablodi Buffer è un ottimo punto di partenza per un novizio di social media e graphic design: è completamente gratuito!Il programma ti consente di pubblicare le tue creazioni direttamente su Facebook, Twitter, Pinterest e Instagram.Sentiti libero di giocare con le opzioni di design di Pablo, ma ricorda che non è pensato per realizzare disegni di stampa!

Prezzo:Piattaformegratuite
:browser online, disponibile anche come estensione Google Chrome
Formato file:.PNG

PROFESSIONISTI CONS
  • Facile da usare
  • Ampia selezione di immagini
    (fornita daUnsplash)
  • Collegabile all’account Buffer per una pianificazione più veloce dei social media
  • Adatto solo per la grafica dei social media
  • Selezione del modello limitata
  • Scelta limitata di caratteri
  • Poche integrazioni sui social media
  • Solo 72 DPI

Quale opzione è la migliore per me?

Creazione di file di stampa

Se stai cercando un software per la creazione di progetti di stampa, non cercare oltrePhotopea,Gimp,KritaeInkScape.Dai un’occhiata a CanvaeDesygnerper realizzare poster e disegni di canva.

Fotoritocco

Per modificare le immagini deltuo negozio onlinee blog, usa Krita, PhotopeaoGimp.

Grafica per social media

Per creare contenuti coinvolgenti sui social media, è meglio usare Canva, Desygner, Photopea o Pablo.

Pensieri finali

Il primo passo è determinare il risultato che vuoi ottenere. Al termine, scegli i programmi che desideri provare e divertiti. 

Se, tuttavia, desideri un’alternativa di Photoshop libera e ben arrotondata, suggerirei Photopea: può essere utilizzato come strumento di progettazione, ha una serie di modelli di social media e ha lo stesso livello di regolazione e le stesse opzioni dello strumento di modifica delle foto di Adobe Photoshop.

Ormai probabilmente sei pronto per tuffarti nel vasto mondo del fotoritocco. Non ti preoccupare, saremo felici di rispondere a qualsiasi tua domanda. E, se tutto fallisce, puoi chiedere ad un nostro professionista: i nostri collaboratori senz’altro hanno la soluzione migliore per te. 

Buon lavoro e a presto!

Grazie Printful per i suggerimenti!

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

Fai sventolare la bandiera per il tuo business!

Porta le bandiere al prossimo evento, perfette per un accattivante promozione della tua attività. Disponibile in tre misure, le bandiere a piedistallo sono realizzate in poliestere a maglia traforata con possibilità di essere stampate solo da un lato o entrambi. Leggere e facile da montare, le bandiere danno un’altra dimensione al vostro spazio.

Le bandiere: bandiere effetto piuma & bandiere a goccia

Bandiere a effetto piuma sono l’ideale per eventi all’aperto e al coperto, mostre o per decorare il vostro showroom – la soluzione ideale in poche parole. Disponibile in singola o doppia faccia, in tre dimensioni – 2,3 m, 3,2 m e 4,1 m, con una scelta di basi per tutti gli ambienti, dotate di una comoda custodia per il trasporto!

Bandiere a goccia hanno una forma arrotondata che li rende favolose per catturare l’attenzione a manifestazioni, mostre o nel vostro spazio di vendita al dettaglio. Disponibili in singola o doppia faccia, in tre dimensioni -. 2m, 3m e 4m, con una scelta di basi per tutti gli ambienti, anche queste dotate di custodia per il trasporto!

Le basi

PICCHETTI

Perfetto per bandiere da posizionare all’aperto su terreno soffice come erba o sabbia, il picchetto è 600mm lunghezza e in acciaio con piastra cromo, un peso di 1,4 kg.

BASE PICCOLA AD ACQUA O SABBIA

La base da riempire con acqua o sabbia consente alla vostra bandiera stare ferma sia all’interno che all’esterno. 450 millimetri da 460 millimetri e 135 millimetri alto, con acqua pesa 22kg. La base più piccola è compilabile per  bandiere alte 2m e 3m bandiere (piccole e medie)

BASE GRANDE AD ACQUA O SABBIA

Una versione più grande della piccola base, è di 500 mm di diametro e 185 millimetri di altezza. Riempito con acqua pesa 33kg, e con sabbia pesa 50kg. Adatta a qualsiasi tipo di bandiera.

BASE A CROCE

Base ideale per uso esterno, dotata di picchetti per mantenere la bandiera a terra anche in presenza di vento. Realizzato in acciaio zincato, la base croce pesa 2 kg ed è 620 millimetri da 620 millimetri – una grande opzione per le piccole e medie bandiere.

Supporto

  • Hai bisogno di una mano su come impostare graficamente la bandiera? Inizia subito chiedendo i nostri modelli, o prendi nota di alcuni suggerimenti qui di seguito!
  • Per rendere il vostro ordine di stampa il più agevole possibile, si accettano solo file in formato PDF. Per ottenere i migliori risultati, si prega di fornire solo grafica vettoriale.
  • Per ottenere i migliori risultati per la stampa, si consiglia di generare il file in formato PDF in uno spazio colore CMYK.
  • La bandiera è stampata su poliestere, un tessuto che per permettere all’aria di passare. Ciò significa che i colori visualizzati sullo schermo non possono rappresentare ciò che viene stampato sul prodotto finale. Il tessuto è semi-trasparente perdendo così circa il 10% di opacità del vostro lavoro.

Consegna

Chiediamo almeno 3 giorni lavorativi per la consegna da 1 a 5 bandiere. Invece se ordinate 15-25 bandiere, almeno 5 giorni lavorativi.

Allora, pronti a stampare le bandiere per il vostro business? Fateci sapere! 

DiTipografia Stampa Grafiche Tumminello

Come impaginare cataloghi o libri per la stampa

Se devi mostrare le tue novità dei tuoi prodotti o aggiornare un listino aziendale gli opuscoli o cataloghi sono il modo più efficace veloce e informativo. Non siate precipitosi, prima di inviare il file in tipografia e stampare prendete in considerazione i punti in elenco.

1)      Definire il motivo per cui crei il catalogo

Il resto di questa guida è irrilevante se non si definisce lo scopo della stampa di un catalogo .

Il vostro obiettivo generale sarà diretto ad ogni decisione che prendete dedicata al processo di stampa: la scelta di dimensioni, il contenuto, la forma e il numero di pagine.

Volete mostrare i prodotti? Trasmettere informazioni di carattere generale azienda? Promuovere attraverso una guida gli eventi? Precisiamo che con le brochure si desidera vendere, persuadere o semplicemente informare i clienti sulla tua attività commerciale.

Gli opuscoli aiutano a catturare l’attenzione dei potenziali clienti. Quindi, per catturare l’attenzione, mettete in facili condizioni i lettori in modo da facilitare la decisione.

2)      Scegliere il Formato del catalogo

il formato varia a seconda delle informazioni che si vogliono inserire. Le dimensioni dei cataloghi solitamente variano dal formato A4, ideale per evidenziare una serie di servizi e di storie con abbondanza di spazio alla creatività grafica. Se hai molto di testo, diciamo per una brochure aziendale, cataloghi dalle dimensioni più grandi potranno contribuire a disperdere le informazioni e renderlo più digeribile con delle immagini. Se non volete che i vostri clienti si siedano a leggere un romanzo, non abbiate paura di essere eccentrici. La stampa di cataloghi quadrati è in aumento in popolarità grazie alle imprese che vogliono rompere gli schemi e creare cataloghi memorabili che non saranno trascurati ….

Utilizza il tuo spazio in modo efficace.

3)      mantenere i colori, Grafica e contenuti sul marchio

L’opuscolo è una rappresentazione stampata della vostra azienda e deve mostrare un aspetto accogliente di cui potersi fidare. Progettate i  cataloghi in modo da garantire un tono di voce corrisponde l’identità del marchio e mantenendo i colori sotto controllo con il resto dell’immagine aziendale. La progettazione e la stampa di un opuscolo è un compito arduo per qualsiasi azienda in quanto offre spazio senza rivali per la sperimentazione in font, la grafica e il layout. Fate riferimento al vostro marchio sul tuo sito web e altri materiali stampati come punto di partenza per costruire il progetto. Tenerlo pulito, attraente e originale quanto possibile per invogliare i lettori e tenerli assorbiti all’interno delle pagine.

4)      Utilizzare le migliori foto di qualità se possibile 

Non tutte le imprese possono permettersi un fotografo professionista (ma se potete, incredibile)! Quindi, se avete bisogno di prendere le immagini dal web, cercate di trovare immagini ad alta risoluzione in grado di poterle trasferire in stampa. Ci sono un sacco di risorse sul web che possono offrire foto stock royalty-free che è possibile utilizzare per i vostri cataloghi, in modo da non scegliere la prima immagine che trovate su Google. Un’immagine di scarsa qualità è sinonimo di poca professionalità.

5)      Tenete a mente i margini e le guide

Mentre progetti tieni conto dei margini e abbondanze per evitare linee bianche sulla dimensione finale pagina oppure tagliare i bordi delle immagini o testi.

Assicurati che ci sia un margine interno ed esterno pari a 5mm (nota come zona di sicurezza) cosicché in produzione non ci siano problemi e che si possa garantire una stampa di altissima qualità.

6)      Saper scegliere come rilegare il catalogo

Come è altrettanto efficace a promuovere le informazioni, l’aspetto che si vuol dare fa la sua parte.

I Libretti brossurati sono incollati o cuciti sul dorso con una legatura forte e robusta, efficaci per un numero di pagine elevato (più di 60 pagine).  gli Opuscoli pinzati sono adatti per poche pagine rilegati da un punto metallico per creare un opuscolo molto professionale e ordinato. Per avere un idea su come si desidera che il prodotto finale per assomigliare a quello immaginato consigliamo di fare qualche ricerca  così da facilitare la scelta a seconda delle esigenze!

7)      Essere originale

Scaricare un libretto della concorrenza e modificarlo non è la scelta migliore. Piuttosto sfogliate online ed ispiratevi in modo che la vostra azienda sia speciale ai vostri clienti.

8)      Prove colore e più di correzione.

Per quanto importanti le immagini e i contenuti siano di alta qualità, i lettori sono molto attenti sugli errori grammaticali, sulla formulazione delle frasi, quindi sarebbe molto utile chiedere ad amici, familiari, colleghi o chi se lo può permettere – un correttore di bozze professionale per assicurarsi che le vostre frasi siano impeccabili. Fate leggere la copia ad un estraneo per verificare se le immagini e il testo siano intrecciate bene nel insieme sulla pagina sia per qualità e controllo generale prima di inviarlo verso la stampa.

 

Guarda la sezione Stampa Opuscoli cataloghi libretti